YouPol in azione a Nola, terzo arresto per spaccio nel napoletano

I poliziotti sono intervenuti subito dopo una segnalazione arrivata attraverso l’applicazione “YouPol”, relativa ad un’attività di spaccio di droga

NOLA. Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Nola hanno arrestato Marco Pignatelli, 24enne, perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti sono intervenuti subito dopo una segnalazione arrivata attraverso l’applicazione “YouPol”, relativa ad un’attività di spaccio di droga.

Arrestato per droga a Nola grazie a YouPol

Gli agenti hanno effettuato un controllo nell’abitazione del giovane, a seguito della quale hanno rinvenuto, nel vano dove è posizionato il contatore dell’energia elettrica, due pezzi di hashish.

Inoltre , dentro al bagno e precisamente nel mobile specchio posto sopra al lavabo, un bilancino di precisione perfettamente funzionante, e un coltello da cucina, con la lama annerita e con residui di hashish.

La sostanza stupefacente nonché il bilancino e il coltello sono stati sequestrati.

Pignatelli è stato arrestato e sottoposto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

Gli altri arresti

Nei giorni scorsi sono stati tratti in arresto, sempre grazie a YouPol, un pusher a Caivano e uno a Castellammare di Stabia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.