“Volevano rapinarmi lo scooter”: 25enne gambizzato a Napoli

Il 25enne, ha raccontato ai poliziotti di essere rimasto vittima di un tentativo di rapina da parte di due persone che volevano rubargli lo scooter

NAPOLI Ennesimo agguato nel napoletano.  Un giovane questa notte è stato colpito da proiettili a San Giovanni a Teduccio. Il ragazzo è stato scaricato davanti il pronto soccorso, da un’automobile che si è immediatamente dileguata.  Sull’episodio indagano gli agenti del commissariato Vicaria.

Il 25enne, ha raccontato ai poliziotti di essere rimasto vittima di un tentativo di rapina da parte di due persone che volevano rubargli lo scooter, uno Sportcity Aprilia a bordo del quale percorreva corso San Giovanni.

La sua versione dei fatti non convince gli investigatori

Il giovane, accennando ad una reazione, sarebbe stato cosí colpito alla gamba sinistra. A quel punto dopo aver abbandonato lo scooter ha raccontato di essere stato soccorso da un’automobilista che l’ha portato fino all’ingresso del Loreto Mare. Un racconto che non convince gli investigatori dati i precedenti del giovane e lo stato di tensione nel quartiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.