Violenza nel Vesuviano: finisce in ospedale dopo le botte del compagno

L’uomo, all’interno della sua abitazione al vico Moscardino, aveva aggredito fisicamente la convivente russa 57enne

I Carabinieri della Tenenza di Ercolano insieme a colleghi del Reggimento Campania hanno arrestato un ucraino 39enne domiciliato nella cittadina sotto il Vesuvio già noto alle forze dell’Ordine.

Il 39enne è ora in carcere a Poggioreale

L’uomo, all’interno della sua abitazione al vico Moscardino, aveva aggredito fisicamente la convivente russa 57enne procurandole lesioni giudicate guaribili in 20 giorni dai sanitari dell’Ospedale di Torre del Greco. Il 39enne è ora in carcere a Poggioreale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.