Violenza sulle donne, due arresti nel territorio napoletano

Due uomini sono stati tratti in arresto (uno condotto in carcere, uno posto ai domiciliari) dai carabinieri: tutti i dettagli

Ottaviano-Carabinieri-Femminicidio-Violenza sulle donne

VOLLA. I carabinieri della stazione di Volla hanno tratto in arresto in flagranza di reato un incensurato 56enne del luogo che nella casa coniugale aveva tentato di aggredire e minacciato di morte la moglie 55enne che per sfuggirgli si era data alla fuga sulla pubblica via. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Violenza sulle donne, due arresti

La condotta minacciosa ai danni della donna è continuata fino all’arrivo degli operanti, inviati d’urgenza a seguito di richiesta di aiuto al 112. Ai militari dell’Arma il 56enne ha anche opposto resistenza. In sede di denuncia la signora ha raccontato anche di pregresse aggressioni fisiche. L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Nella stessa giornata i carabinieri della stazione di Borgoloreto hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal giudice per le indagini preliminari del trribunale di Napoli a carico di un 24enne di via Cappella a Pontenuovo già noto alle forze dell’ordine. Il provvedimento è stato deciso dopo indagini dei militari dell’Arma avviate a seguito di denuncia presentata dalla giovane moglie del 24enne. Negli ultimi anni la donna aveva subito maltrattamenti e reiterate e violenze fisiche refertate in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.