Via dei Mille, ruba il cellulare a una donna e la fa cadere a terra: fermato

Un poliziotto libero dal servizio ha notato la scena e ha allertato subito i colleghi: fermato un 32enne già noto alle forze dell'ordine

NAPOLI. Ieri pomeriggio i poliziotti del Commissariato San Ferdinando hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria un 32enne, napoletano, con precedenti, perché responsabile di rapina commessa venerdì pomeriggio ai danni di una donna a Chiaia. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Rapina una donna e viene arrestato

Venerdì pomeriggio, intorno alle 15, un poliziotto libero dal servizio ha notato un uomo a bordo di uno scooter Peugeot,  che con fare sospetto aveva tentato più volte di avvicinarsi a una donna che passeggiava per via dei Mille.

L’agente, insospettito visto l’orario in cui la città è praticamente deserta per il caldo e per le ferie estive, cercava di avvicinarsi all’uomo, quando quest’ultimo accelerava in modo fulmineo la marcia rubando alla donna uno smartphone per poi farla cadere a terra, facendo perdere le proprie tracce.

Il poliziotto ha avuto prontezza di acquisire tutti gli elementi possibili al fine di allertare la sala operativa e di  soccorrere la donna molto spaventata. Così gli agenti subito hanno potuto individuare l’uomo, trovandolo presso l’abitazione di alcuni suoi conoscenti. Inoltre dal controllo effettuato presso l’appartamento, i poliziotti hanno rinvenuto il motociclo Peugeot, il casco indossato per la rapina e gli indumenti  indossati dal 32enne, durante la rapina. L’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.