Vasto, non c’è pace: maxirissa anche il giorno di Ferragosto

Nella serata di ieri un gruppo di extracomunitari ha dato vita all'ennesima maxirissa scoppiata per motivi imprecisati a via Palermo

NAPOLI. Nemmeno a Ferragosto si è fermata la furia scatenata delle comunità africane che nel quartiere Vasto si affrontano a cadenza ormai quotidiana. Nella serata di ieri un gruppo di extracomunitari ha dato vita all’ennesima maxirissa scoppiata per motivi imprecisati a via Palermo. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

La rissa al Vasto a Ferragosto

In un video girato dai residenti terrorizzati gli africani si affrontano prima con spintoni e, successivamente, a schiaffi e pugni. Un uomo ha poi tentato di frantumare una bottiglia di vetro sull’asfalto, con l’intento di procurarsi un’arma letale con la quale colpire i suoi avversari. In una seconda sequenza video ripresa da altra angolazione si vedono gli stessi africani che si affrontano lanciandosi pietre e bottiglie di vetro raccolte con ogni probabilità dai vicini cassonetti. A fare le spese della “furia nera” sono state le autovetture in sosta danneggiate dai lanci di oggetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.