Vandali in azione alla stazione Vanvitelli, si ferma la metropolitana

Un gruppo di ragazzini ha manomesso porte e freni di emergenza a bordo di un treno nella notte tra sabato e domenica: rabbia dei sindacati

Napoli, Metropolitana Linea 1, disagi, circolazione sospesa, Anm

NAPOLI. Vandali in azione sabato sera alla stazione Vanvitelli della linea 1 della metropolitana: lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Raid di vandali alla stazione della metropolitana

Stando a quanto si è appreso un gruppo di ragazzini ha manomesso porte e freni di emergenza a bordo del treno delle 22. Il macchinista è stato costretto a fermare il convoglio e a intervenire per riparare il guasto: è stato per questo aggredito verbalmente dai ragazzini.

A causa del blocco e della grande calca che si era creata alle banchine, la Centrale Operativa del Metrò Anm è stata costretta ad interrompere la circolazione per motivi di sicurezza sull’intera tratta per quasi un’ora. Soltanto dopo l’intervento delle forze dell’ordine si è riusciti a riprendere il servizio e a garantire l’ultima corsa delle 23,10, qualche minuto dopo l’orario di chiusura normale.

Il commento dei sindacati

«Si tratta – denunciano i sindacati – dell’ennesima scorribanda di babygang sul metrò che si registra ormai tutte le settimane nelle serate della movida».

E lanciano l’accusa: «A causa dei tagli alla vigilanza interna, sabato sera, la stazione Vantivelli era senza controlli. Solo l’intervento della polizia e dei carabinieri è riuscito a riportare la calma». Caos e ressa anche alla Stazione Quattro Giornate. Intanto il 28 settembre ci sarà lo sciopero di 24 ore di metro, bus e funicolari proclamato da Orsa, Usb e Faisa Confail sulla crisi aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.