Tutela patrimonio culturale, beni riconsegnati al museo Filangieri

Armi storiche, monete, libri antichi, medaglie commemorative: sono i beni riconsegnati al Museo Filangieri dal Nucleo carabinieri

Carabinieri, Napoli, Vomero, Gennaro Capodanno, Violenze

NAPOLI. Armi storiche, monete, libri antichi, medaglie commemorative: sono i beni riconsegnati al Museo Filangieri dal Nucleo carabinieri tutela patrimonio culturale di Napoli. Sono opere rubate tra il 1990 e il 2000, recuperate a seguito di attività investigative condotte negli anni scorsi.

La consegna dei beni al museo Filangieri

“Il recupero è legato a due diverse attività investigative – dice il comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, capitano Giampaolo Brasili – la prima è del 2013, la seconda del 2017”. “Nel 2013 – ha spiegato – a seguito di una perquisizione, abbiamo rinvenuto degli oggetti che potevano essere quelli del museo Filangieri. Da accertamenti alla banca dati sono risultati essere loro”.

“Nel 2017 – ha aggiunto – a seguito di una perquisizione, delegata dalla Procura di un altro territorio per la ricerca di beni librarie, abbiamo rinvenuto anche ulteriori oggetti che, sempre da accertamenti in banca dati, sono sempre quelli del museo Filangieri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.