Trovate 96 borse “parallele” al Molo Beverello

I carabinieri hanno arrestato un 39enne senegalese trovato in possesso di 96 borse con falso marchio: la merce stava per essere venduta a viaggiatori

NAPOLI. Un senegalese è stato trovato con 96 borse con falso marchio, imitazioni di capi provenienti da grandi case di moda italiane ed estere. Esposta con cura, la merce era pronta per essere venduta ai turisti in procinto di partenza per le isole del golfo.

Senza fissa dimora, di anni trentanove, il cittadino africano era già noto alle forze dell’ordine per reati specifici. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Napoli centro, bloccandolo e traendolo in arresto con l’accusa di contraffazione di marchi e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel tentativo di fuga, il senegalese ha opposto resistenza ai militari, che comunque hanno avuto la meglio dopo una breve colluttazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.