Tonno Mareblu ritirato dai supermercati, il gigante: “Ecco il motivo”

Il richiamo riguarda soltanto le confezioni da 6 scatole da 80 grammi con scadenza 5 gennaio 2023. Si consiglia di "non consumare il prodotto

Il ritiro? Per problemi nella confezione. E’ stato giustificato, così, il richiamo di un lotto di tonno ‘Mareblu’ dagli scaffali di una grossa catena di supermercati.

Il lotto

A darne notizia il ministero della Salute. Il richiamo riguarda soltanto le confezioni da 6 scatole da 80 grammi con scadenza 5 gennaio 2023. E’ stato fatto, concludono nella nota, a “scopo precauzionale per un potenziale problema di produzione, legato all’integrità delle lattine del prodotto, che potrebbe comprometterne la qualità”. Si consiglia, pertanto, di “non consumare il prodotto e restituirlo presso il punto vendita d’acquisto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.