Candidata con il centrodestra, esclusa dalla Afro Napoli

La calciatrice Titty Astarita è stata esclusa dalla Afro Napoli in quanto candidata a Marano di Napoli con una lista di centrodestra

MARANO DI NAPOLI. Messa fuori rosa perché candidata, al consiglio comunale di Marano, in una lista di centrodestra. È la storia di Titty Astarita, capitana della formazione femminile dell’Afro Napoli. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Candidata con la Lega, esclusa dalla Afro Napoli

La calciatrice è stata invitata dalla dirigenza multietnica a ritirare la candidatura a sostegno di Rosario Pezzella, candidato sindaco a Marano supportato da Mcm (la lista in cui è candidata Astarita) e la Lega, pena l’esclusione dalla squadra.

Le compagne di squadra hanno solidarizzato con la capitana e ieri si sono rifiutate di scendere in campo, in segno di protesta, nella gara di Coppa Campania che si doveva tenere ad Agnano.

I dirigenti dell’Afro Napoli ritengono che la candidatura di Astarita, alleata alla Lega, cozzi con i principi ispiratori del club, che da anni apre le porte ai calciatori extracomunitari. Non sono mancati, in queste ultime ore, gli attestati di solidarietà nei confronti della calciatrice, già in passato consigliera comunale a Marano a supporto di un sindaco forzista.

Elezioni amministrative 2018 Marano di Napoli – i candidati

Domenica prossima, 21 ottobre, a Marano di Napoli si terranno le elezioni amministrative. I candidati alla carica di sindaco sono Mauro Bertini, Pasquale Albano, Rodolfo Visconti, Rosario Pezzella, Teresa Giaccio, Lorenzo Alfé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.