Terrore nel Napoletano: rom tentano di rapire bimba, messi in fuga dalle urla della piccola

Attimi di panico in una panetteria dei 600 alloggi a Monteruscello. Alcune persone di etnia rom hanno tentato di rapire una bambina di 11 anni. La bimba ha iniziato ad urlare e i presunti rapitori si sono lentamente dileguati A lanciare l’allarme è una testimone, quale ha assistito alla scena. Quest’ultima ha raccontato di aver […]

Attimi di panico in una panetteria dei 600 alloggi a Monteruscello. Alcune persone di etnia rom hanno tentato di rapire una bambina di 11 anni.

La bimba ha iniziato ad urlare e i presunti rapitori si sono lentamente dileguati

A lanciare l’allarme è una testimone, quale ha assistito alla scena. Quest’ultima ha raccontato di aver visto un’auto avvicinarsi alla ragazzina e, alcune persone al suo interno, hanno tentato di farla salire. Per fortuna – riporta Pozzuoli21 – la bimba ha iniziato ad urlare e i presunti rapitori si sono lentamente dileguati.

La testimone ha raccontato che è da un bel po’ di tempo che in quella zona girano dei furgoni e che, di conseguenza, la paura cresce giorno dopo giorno. La donna specifica che non è la sola testimone ad aver visto quanto accaduto e, insieme agli altri residenti, chiede che i controlli in zona vengano rafforzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.