Terremoto Ischia, Cesaro contro il governo nazionale e Vincenzo De Luca

Il consigliere regionale attacca governo nazionale e governo regionale: "Dopo un anno le macerie sono ancora lì ma qui si fanno passerelle"

Armando Cesaro-Vincenzo De Luca-Forza Italia-Auto blu-Regione Campania

ISCHIA. “È giusto commemorare ed è doveroso ricordare ma ad un anno dal terremoto Ischia le macerie stanno ancora lì e non sembra che la cosa interessi né ai 5 Stelle, né alla Lega e neppure al governo De Luca”.

Cesaro contro governo e Regione

Lo afferma, commentando la giornata di celebrazioni dell’anniversario del sisma di Ischia, il Presidente del Gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro, per il quale “la verità è che i suoi cittadini e i suoi imprenditori sono stati letteralmente trattati come cittadini di serie B e che analoga sorte è toccata ai sindaci costretti ad affrontare un’emergenza enorme in piena solitudine”.

“Tutto questo – conclude Cesaro – non è inaccettabile: sempre al fianco degli ischitani, continueremo a vigilare e a denunciare ritardi ed omissioni di una politica buona solo ad esibirsi in inutili passerelle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.