Terremoto Ischia, Borrelli dedica cittadinanza onoraria alla Protezione civile

Il capo dipartimento della Protezione civile ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Casamicciola Terme e l'ha dedicata alla Protezione civile

Protezione-Civile-1 (1)

CASAMICCIOLA TERME. “È un riconoscimento che mi inorgoglisce, ma è un riconoscimento che va a tutti gli uomini e le donne della Protezione Civile e che ci conferma che abbiamo lavorato bene “, così il Capo Dipartimento, Angelo Borrelli, al quale ieri è stata conferita la cittadinanza onoraria nel corso del Consiglio Comunale a Casamicciola per il primo anniversario del terremoto di Ischia.

Le parole di Angelo Borrelli

“Alla fragilità del nostro Paese che in questi giorni si è mostrata da Nord a Sud, è stata data una risposta tempestiva ed efficace dall’intero Sistema di protezione civile, che ha prestato servizio incessantemente con professionalità e abnegazione. Dall’esplosione dell’autocisterna a Bologna, al crollo del ponte Morandi a Genova, alle scosse di terremoto in Molise ed Emilia-Romagna, fino alla tragedia di Civita, sul Pollino, Vigili del Fuoco, Forze Armate e di Polizia , il Soccorso Alpino e Speleologico, i volontari di protezione civile, insieme ai tecnici e agli scienziati dei centri di competenza, hanno dimostrato che c’è un’Italia pronta a tutelare la vita delle persone e a salvaguardare i beni comuni. Ma – ha continuato il Capo Dipartimento – tutti “dobbiamo prendere consapevolezza dei rischi e conoscere le misure di precauzione e autoprotezione da adottare in caso di pericolo. In questa direzione sarà orientata la futura azione del Servizio Nazionale della Protezione Civile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.