Trema la terra al Sud, scossa di terremoto magnitudo 4.2

La scossa di terremoto è stata registrata alle 7 e 24 dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia: non risultano danni a persone o cose

NAPOLI. A seguito dell’evento sismico registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in Calabria alle ore 7.24 con magnitudo ML 4.2, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile.

Terremoto Calabria 28 settembre 2018

Dalle verifiche effettuate, l’evento – con epicentro localizzato tra i comuni di Palmi, Bagnara Calabra, Seminara e Scilla in provincia di Reggio Calabria – risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati al momento danni a persone e cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.