Terra dei Fuochi, ambientalisti: “Condizioni gravi a Giugliano”

I volontari della Dea (Difesa Eco Ambientalista) denunciano la situazione disastrosa in una zona che rientra nella cosiddetta Terra dei Fuochi

terra-dei-fuochi

GIUGLIANO IN CAMPANIA. Decida denuncia della Dea (Difesa Eco Ambientale) contro un altro indecoroso capitolo che si può iscrivere nel già nutrito libro della cosiddetta Terra dei Fuochi. In particolare, la denuncia dei volontari riguarda una piccola stradina adiacente la Strada Provinciale Circumvallazione esterna di Giugliano in cui la situazione del suolo e di tutto l’ambiente è praticamente disastrosa.

«Le condizioni dell’area – denunciano i volontari – evidenziavano uno stato di pesante degrado ambientale dovute a condotte di consumazioni prolungate e ripetute che avevano ormai trasformato questa zona in vera e propria discarica abusiva ,inoltre erano presenti materiali plastici, e parti metallici di pneumatici, numerosissimi frigoriferi, materassi, indumenti, batterie esauste, oleosi, mobilio, divani e centinaia di sacchi neri assimilabili ai rifiuti urbani».

Un’altra pagina indecente che continua a riempire una parentesi molto triste della storia recente campana, quella della Terra dei Fuochi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.