Marcianise, studentessa muore in casa

La tragedia a Marcianise, in provincia di Caserta: la ragazza è stata trovata in camera dalla madre, che ha dato l'allarme

ambulanza-118

NAPOLI. Tragedia a Marcianise, in provincia di Caserta: uan studentessa di 18 anni, Teresa Laviscio, è improvvisamente morta mentre si trovava a casa a studiare. Stando a quanto riportato da Il Mattino, la ragazza – che frequentava la 3L del Liceo Classico Quercia – si trovava nella sua abitazione a Marcianise, intenta a studiare. Sembrerebbe che già non si sentisse bene.

Pare che la madre si sia recata nella camera della giovane e l’abbia trovata senza conoscenza: ha quindi subito dato l’allarme e sono scattati i soccorsi. La giovane è stata quindi trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Marcianise, dove i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

La notizia della tragedia si è subito sparsa in città, dove la famiglia della giovane è molto nota e presso l’obitorio del nosocomio, dove è stata adagiata la salma: il luogo è stato meta di centinaia di amici, conoscenti e parenti che si sono stretti attorno agli affranti genitori. Particolarmente toccante anche il dolore dei compagni di classe della giovane, accorsi in ospedale, dei docenti e del dirigente scolastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.