Stalking nei confronti della ex, arrestato dai carabinieri

Dopo sei mesi di relazione lei, 50enne di Piscinola, lo aveva lasciato ma lui, 48enne incensurato del Rione Incis, insisteva nel cercarla

stalking

NAPOLI. Dopo sei mesi di relazione lei, 50enne di Piscinola, lo aveva lasciato ma lui, 48enne incensurato del Rione Incis, insisteva nel cercarla perché tornasse con lui.

Stalking, fermato 48enne

Per questo, venerdì mattina, mentre la donna usciva per raggiungere la palestra, lui è saltato nella sua auto chiedendole insistentemente di cedere. La donna è stata aiutata da un’amica con cui è riuscita a mettere in fuga lo stalker, ma poco dopo lui si è presentato anche in palestra e, spacciandosi per un amico della donna a cui doveva riferire una cosa urgente, è entrato in sala pesi e l’ha minacciata. Non contento, nel pomeriggio si è presentato sotto casa di lei e ha preso a minacciarla di spararle se non gli si fosse concessa.

Lei subiva da due anni ma per timore di ritorsioni non aveva denunciato alcun episodio, Ieri, tuttavia, non ha retto più e ha chiamato il 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile del reparto operativo di Napoli, che hanno subito riconosciuto l’uomo in strada: lui ha provato a darsela a gambe ma è stato rincorso, bloccato e arrestato per atti persecutori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.