Sorrento, un cavo sottomarino per collegarla con Capri

Giovedì 11 ottobre, dalle 15 alle 21, presso la sala consiliare del Comune di Sorrento, Terna incontrerà cittadini ed imprese

SORRENTO. Giovedì 11 ottobre, dalle 15 alle 21, presso la sala consiliare del Comune di Sorrento, Terna incontrerà cittadini ed imprese per condividere le informazioni sul progetto e le attività di cantiere previste per la realizzazione del nuovo collegamento Sorrento-Capri.

Sorrento, Terna incontra i cittadini

L’opera, una volta completata, migliorerà l’affidabilità della rete elettrica e di alimentazione della penisola sorrentina, servita attualmente da una sistema risalente agli anni Sessanta.

L’intervento consentirà, insieme alla realizzazione del futuro collegamento a 150 kilovolt tra Sorrento-Vico EquenseAgerolaLettere, di completare l’elettrodotto che collega l’isola di Capri con Torre Annunziata, fornendo sia all’isola azzurra sia alla penisola sorrentina la doppia alimentazione necessaria per garantire maggiore qualità, sicurezza e continuità di esercizio.

Prevista, infatti, la costruzione di una nuova stazione elettrica che la collegherà a quella di Capri attraverso 3 chilometri in cavo interrato nel Comune di Sorrento e 16 chilometri in cavo sottomarino, e di un elettrodotto a 150 kilovolt di 19 chilometri.

Nel corso dell’incontro, i tecnici di Terna saranno a disposizione dei partecipanti per illustrare i dettagli e le motivazioni della nuova infrastruttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.