Somma Vesuviana, il sindaco: “I lavori proseguono anche ad agosto”

Il sindaco di Somma Vesuviana Salvatore Di Sarno elenca i lavori in corso ad agosto e manda una stoccata all'opposizione: tutti i dettagli

SOMMA VESUVIANA. Al lavoro anche in pieno agosto: non si ferma l’attività dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno.

I lavori a Somma Vesuviana

“Accetto sempre gli input e le critiche costruttive, ma detesto chi fa propaganda elettorale in un periodo tranquillo per la nostra città – commenta il sindaco – proprio per rispondete a tali inutili polemiche mi tocca elencare una serie di attività che abbiamo avviato in questo mese di agosto. Abbiamo iniziato i lavori di pulizia delle caditoie, le pulizie nei giardini delle scuole plesso ex Bertona. Le scuole su via Sant’Aloia e via Roma sono in dirittura d’arrivo e proseguiremo fino a completare tutti i plessi scolastici. Particolare attenzione sarà data ai controlli della vulnerabilità sismica negli istituti frequentati dai nostri bambini, vogliamo che siano al sicuro. È iniziato da qualche giorno l’intervento di modellamento del patrimonio arboreo comunale. Già sono state asfaltate da una ditta incaricata da Amalfitana Gas via Santa Maria del Pozzo e una traversa di via Vignariello. La prossima settimana proseguiranno i lavori su altre vie cittadine, e vigileremo per garantire che i lavori siano eseguiti correttamente”.

Il sindaco ha aggiunto: “Non dimentichiamo i tanti problemi insistenti su alcune arterie come via Marigliano (si sta predisponendo il progetto per la realizzazione dei marciapiedi) e per quanto riguarda la mancata immissione in fogna delle acque bianche, siamo in attesa che il Comune di Marigliano provveda all’allaccio delle sue condutture; via Pomigliano (dove si attendono gli ultimi allacci Italgas e Gori) per poi finalmente rifare il manto stradale, via Circumvallazione, via Seggiari, via Mele dove stiamo per provvedere al rifacimento del manto stradale”.

E ancora: “Abbiamo richiesto un tavolo urgente alla Gori per dirimere alcune problematiche su via Rosanea, via Mele, via Traversa Allocca. Mi preme ricordare altresì che ci sono tantissimi quartieri cittadini sopratutto periferici che non hanno né fogne, nè fibra ottica, né allaccio alla rete del gas metano e anche questa è una delle nostre necessità. Abbiamo partecipato al bando regionale per messa in sicurezza delle infrastrutture per via Cupa di Nola, via Cammarelle, via Coppola, via Macedonia, via Mercato Vecchio, via Gobetti”.

I prossimi interventi

La prosecuzione dei lavori: “Intanto, prosegue il lavoro di Italgas che la prossima settimana interverrà su via Spirito Santo. Sono iniziate le verifiche su ponti e cavalcavia insistenti sul territorio per garantirne la sicurezza. Siamo alla progettazione esecutiva di 3 rotatorie stradali e sistemazione della zone antistante Villa Augustea. Stiamo seguendo con particolare attenzione la “macchina comunale” che è sotto organico e mancano tantissime figure lavorative in diversi settori strategici”.

La richiesta al ministero

La richiesta al ministero: “Abbiamo richiesto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti attraverso la Prefettura di Napoli l’adesione alla stazione unica appaltante che renderà più rapide le procedure per l’espletamento delle gare d’appalto, assicurando al tempo stesso la trasparenza, la regolarità e l’economicità della gestione dei contratti pubblici ed il contrasto ai tentativi di condizionamento da parte di chicchessia. C’è tantissimo ancora da fare e tantissimi sono i problemi che attanagliano la nostra città (raccolta dei rifiuti a rilento, fogne obsolete, dissesto idrogeologico), ne siamo consci e ci stiamo lavorando”.

La replica all’opposizione

A una nota stampa diffusa dal consigliere di opposizione Celeste Allocca replicano, compatti, i cinque capigruppo di maggioranza.

“Le dichiarazioni del consigliere Celestino Allocca ci dimostrano una cosa: manca da Somma Vesuviana da mesi, forse la vacanza gli fa vedere situazioni di degrado che nella realtà non ci sono”, affermano Giuseppe Nocerino, Sergio D’Avino, Antonio Auriemma, Maria Rosaria Raia e Salvatore Esposito, “La nostra Amministrazione eredita anni di incuria, e non dobbiamo ricordare al consigliere Allocca chi ha governato per più mandati. Stiamo operando, alcuni risultati sono già visibili altri lo saranno nei prossimi mesi. Continueremo a vigilare sui servizi affidati in gestione e qualora ravvisassimo delle inadempienze potremo avviare le procedure di rescissione del contratto. I cittadini devono starci vicini e guardare ai fatti non alle chiacchiere. Ad Allocca, infine, diamo un consiglio: se ama così tanto Somma venga in municipio, ci proponga le sue idee, siamo pronti a recepire consigli utili per il bene della città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.