Shock nel Napoletano: in ospedale con un coltello conficcato nel petto

Questa mattina un anziano è arrivato in fin di vita all'ospedale di Boscotrecase  con un coltello conficcato nel petto. L'uomo avrebbe tentato il suicidio

Questa mattina un anziano è arrivato in fin di vita all’ospedale di Boscotrecase  con un coltello conficcato nel petto.

L’uomo avrebbe tentato il suicidio in preda ad una crisi depressiva

Fortunatamente i familiari sono riusciti a trasportarlo in tempo all’ospedale e grazie al tempestivo intervento dei medici che hanno prima estratto la lama e poi proceduto a rimarginare le ferite, è riuscito a salvarsi.  Sul caso indaga, come riportate da cronachedellacampania, la Procura di Torre Annunziata che ha aperto un’inchiesta per far luce sui fatti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.