Sfila cellulare dalla tasca della giacca di un passante: beccato da poliziotti liberi da servizio

Ieri sera  due agenti della Polizia di Stato del Commissariato Decumani , liberi dal servizio, hanno arrestato Rachid Boullasel, 40enne marocchino, per il reato di rapina impropria, resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale. I poliziotti, passeggiando  per Piazzetta Nilo, hanno notato una persona che con una mossa fulminea, infilando la mano nella tasca sinistra della giacca di […]

Ieri sera  due agenti della Polizia di Stato del Commissariato Decumani , liberi dal servizio, hanno arrestato Rachid Boullasel, 40enne marocchino, per il reato di rapina impropria, resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale. I poliziotti, passeggiando  per Piazzetta Nilo, hanno notato una persona che con una mossa fulminea, infilando la mano nella tasca sinistra della giacca di un passante, si era impossessata di un telefono cellulare.

Con una mossa fulminea, ha rubato un telefono cellulare

Gli agenti sono intervenuti prontamente. Il 40enne marocchino scagliandosi contro i poliziotti è fuggito, ma gli agenti lo hanno inseguito a piedi  percorrendo tutta via Giovanni Paladino fino a bloccarlo. Il cellulare è stato consegnato alla vittima mentre il marocchino è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.