Sequestrate 8mila stecche di sigarette: presi 4 contrabbandieri

Oltre una tonnellata e mezza di sigarette di contrabbando, per un valore di 400mila euro, è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza di Caserta

contrabbando

Oltre una tonnellata e mezza di sigarette di contrabbando, pari ad 8200 stecche per un valore di 400mila euro, è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza di Caserta. Quattro persone sono state arrestate.

Operazione tra Caserta e Napoli, quattro arresti

L’operazione è scattata quando le pattuglie del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria hanno intercettato alla barriera di Napoli Nord dell’Autostrada A1 due autocarri provenienti dalla Romania per i quali c’erano forti sospetti che trasportassero sigarette di contrabbando. I due mezzi sono stati seguiti fino all’arrivo in due depositi del Napoletano, a Casoria e Casandrino.

Trovate sigarette prive del contrassegno dei Monopoli di Stato

Trovate sigarette prive del contrassegno dei Monopoli di Stato, ma recanti i marchi Rothmans, Winston, Marlboro; c’erano poi sigarette con marchi “Marble” e “Compliment”, sigarette originali recanti marchi registrati nei Paesi di produzione, soprattutto Russia, Ucraina, Cina, che in Italia o nell’Ue non potrebbero essere vendute perché prive dei requisiti minimi di sicurezza per la salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.