Scritte razziste sui vagoni Eav, Borrelli: “Sforzi vanificati”

La segnalazione arriva su facebook dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli: "Così si vanifica ogni sforzo"

NAPOLI. Scritte razziste, a cui si risponde con altri epiteti sui vagoni Eav e sui muri. Un clima di violenza che si autoalimenta a cui però bisogna porre un rimedio. Lo segnala il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Scritte razziste sui vagoni Eav

«Queste scritte – dichiara il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – oltre a vanificare gli sforzi per migliorare alcune stazioni e i vagoni, alimentano quel clima di odio che va assolutamente evitato per scongiurare atti violenti o comunque la crescita di sentimenti razzisti o di forti contrapposizioni. Il clima di odio feroce che sta attraversando il Paese sta scatenando anche i vandali e gli incivili delle fazioni contrapposte che si sfogano danneggiando e imbrattando i beni comuni».

Il presidente dell’Eav Umberto De Gregorio ha assicurato: «Quelle scritte saranno rimosse al più presto». Per Borrelli «anche contro i vandali che scrivono su muri e vagoni, sarebbe utile la presenza di forze dell’ordine ed Esercito e, quindi, ribadisco la richiesta di rivedere gli accordi delle compagnie di trasporto con i rappresentanti dei militari e delle forze dell’ordine perché permettergli di viaggiare gratis anche senza indossare la divisa non serve a granché, come dimostra l’assenza assoluta di interventi fatti in questi due anni e mezzo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.