Sciopero generale del 10 novembre: ecco tutte le novità

Il 10 novembre vi sarà lo sciopero da parte di tutte le categorie di trasporto, sia pubbliche che private. A Napoli, disagi sul trasporto pubblico locale

Il 10 novembre vi sarà lo sciopero da parte di tutte le categorie di trasporto, sia pubbliche che private. Aderiranno all’iniziativa i lavoratori facenti capo alle sigle Unione sindacale di base, Cobas-Confederazione dei comitati di base e Cib-Unicobas.
A Napoli, si verificheranno disagi sui mezzi del trasporto pubblico locale.

Sciopero bus, tram e metro

Lo sciopero coinvolgerà anche il trasporto pubblico locale.

Sciopero aerei e treni

Sui treni a lunga percorrenza, il servizio sarà interrotto dalle 21 del 9 alle 20:59 del 10 novembre, su quelli regionali dalle 21 del 9 alle 17:59 del 10. Incomodi ai viaggiatori saranno anche causati a causa delle proteste dei controllori di volo dell’Enav, aderenti a Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-T e Unica, che avranno uno stop di quattro ore: per il personale turnista, dalle 13:00 alle 17:00, e per quello nominalista fino alla fine dell’orario di servizio.

TAXI

A protestare il 21 novembre, invece, saranno i tassisti, ma la data è ancora priva di conferma definitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.