Sciame sismico nell’area flegrea: gente in strada, genitori prelevano figli a scuola

Molta tensione si è registrata tra i residenti del quartiere Solfatara con gente in strada e genitori che si sono recati a ritirare i figli dalle scuole

Uno sciame sismico di natura bradisismica ha interessato questa mattina l’area flegrea, nel Napoletano. In particolare è coinvolta la zona tra il vulcano Solfatara e la conca di Agnano Pisciarelli. Molta tensione si è registrata tra i residenti del quartiere Solfatara con gente in strada e genitori che si sono recati subito a ritirare i figli dalle scuole.

Gente in strada, genitori si recano a prelevare figli a scuola

Ad Agnano nel locale istituto Comprensivo le lezioni sono state interrotte appena dopo la campanella con i piccoli studenti che sono stati consegnati ai genitori. Anche in una scuola del centro storico di Pozzuoli si è registrata tensione tra i genitori che si sono recati a prelevare i figli. In allerta squadre di polizia municipale per vigilare sulla sicurezza. In altre scuole dei quartieri flegrei le lezioni continuano regolarmente. Lo sciame sismico ha avuto finora una punta di magnitudo 1,7 della scala Ritcher con profondità superficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.