Scampia, scoperta auto rubata sotto la vela celeste

Scoperta auto rubata sotto la vela celeste. I militari stavano effettuando controlli di routine quando hanno scoperto la vettura rubata a Scampia

scampia

SCAMPIA. Scoperta auto rubata sotto la vela celeste. I militari stavano effettuando controlli di routine quando hanno scoperto la vettura rubata a Scampia.

Scampia, scoperta auto rubata sotto la vela di Gomorra

Gli agenti dell’Unità Operativa Tutela Ambientale della Polizia Municipale durante i controlli di routine hanno scoperto un’auto rubata sotto la Vela Celeste a Scampia. Una Lancia Y nascosta sotto un vecchio materasso e rifiuti che invadono i seminterrati della fatiscente struttura. Non era stata ancora depositata la denuncia del furto dal proprietario, quindi al terminale della Centrale Operativa, la richiesta risultava regolare.


scampia


Il proprietario

Gli Agenti insospettiti dalla tipica modalità di occultamento del veicolo hanno deciso comunque di contattare, attraverso il numero di targa del veicolo, il proprietario per assicurarsi che tutto fosse in ordine. Cosi si è scoperto che il furto era avvenuto poco prima nel piazzale dell’Ospedale Cardarelli, dopo che il derubato aveva lasciato l’auto in sosta affidando le chiavi ad un parcheggiatore abusivo.

Si procedeva, quindi, a rimuovere la vettura dal seminterrato e a restituirla al legittimo proprietario senza documenti e senza chiavi, presumibilmente pronta per il “cavallo di ritorno“.

Sequestrate le aree circostanti

Successivamente, i Poliziotti municipali hanno provveduto a sottoporre a sequestro le aree di discarica ed i rifiuti presenti nei lunghi corridoi del seminterrato della Vela, compresi carcasse di veicoli, copertoni, amianto e materiali da risulta, al fine di interdire le aree agli estranei anche in vista delle programmate attività di recupero edilizio della stessa Vela da parte dell’Amministrazione comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.