Apre a Sant’Antonio Abate la più grande isola ecologica della Campania

Sarà inaugurato il prossimo 2 luglio, alle ore 16:00, in via Lenze a Sant’Antonio Abate, il nuovo centro di raccolta differenziata

SANT’ANTONIO ABATE. Sarà inaugurato il prossimo 2 luglio, alle ore 16:00, in via Lenze a Sant’Antonio Abate, il nuovo centro di raccolta differenziata. Interverranno all’inaugurazione il Presiedente della Regione Campania Vincenzo De Luca; il Consigliere Regionale Alfonso Longobardi; il Sindaco di Sant’Antonio Abate Antonio Varone; il Vicesindaco Antonio Criscuolo e tutta l’Amministrazione Comunale.

L’isola ecologica a Sant’Antonio Abate

Durante la conferenza stampa del 28 giugno, tenutasi presso l’aula consiliare del Comune di Sant’Antonio Abate, sono state illustrate le novità ed i vantaggi della nuova differenziata ed è stato presentato il nuovo calendario per la raccolta redatto in sinergia da Am Tecnology e l’Ente abatese.
Sono intervenuti il Sindaco Antonio Varone ed il Vicesindaco, nonché Assessore all’Ecologia, Antonio Criscuolo, che hanno ringraziato la Regione per lo stanziamento di ben 800.000 euro per la differenziata; il RUP Elena Comentale, che ha evidenziato il fatto che ci saranno delle premialita’ per chi effettua correttamente la raccolta (nei prossimi giorni saranno distribuiti kit e materiale informativo alla cittadinanza con tutti i dettagli in merito); il DEC Antonio Di Palma ed il DT di AM Tecnology Francesco Gargiulo, che hanno illustrato le novità che saranno introdotte dal prossimo 1° luglio.
Per facilitare la raccolta, oltre ad una forte campagna di informazione e sensibilizzazione, è stata realizzata un’app che aiuterà i cittadini nel rispetto dei turni per la raccolta differenziata.
“L’obiettivo da raggiungere nel minor tempo possibile è quello di portare la raccolta differenziata all’80% – ha affermato l’Assessore all’Ecologia Antonio Criscuolo-. Un ringraziamento sentito anche al corpo della Polizia Municipale, agli ispettori ambientali che negli ultimi anni hanno contrastato quei cittadini che non rispettavano il calendario.
E’ una grande soddisfazione per l’Amministrazione ricordare che dal 2009 non è stata mai aumentata la tassa sui rifiuti, cosa che invece avviene negli altri comuni. Anzi, presso il nostro Comune vi sono agevolazioni per le famiglie numerose, per quelle all’interno del cui nucleo vi sono portatori di handicap, ed anche per i novelli sposi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.