Sant’Antimo, istituita la figura del Garante per i diversamente abili

Il consiglio comunale ha votato all'unanimità l'istituzione del regolamento che ufficializza la figura del Garante per i diversamente abili

SANT’ANTIMO. Istituito il Garante della persona disabile: il regolamento è stato approvato, all’unanimità, nella giornata di ieri, dal consiglio comunale.

Sant’Antimo, il Garante per i diversamente abili

“Su proposta dell’Assessore alle Politiche Sociali Roberto Ferrandino, che raccoglie, nelle intenzioni, le passate iniziative del gruppo Agorà e del Movimento 5 Stelle, il consiglio comunale – si legge in una nota del sindaco Aurelio Russo – ha approvato all’unanimità il Regolamento che istituisce la figura istituzionale del Garante della persona disabile”.

Il Garante, prosegue la nota, dovrà farsi promotore di programmi che agevolino l’accessibilità delle persone disabili ad ogni tipo di servizio, con lo scopo di eliminare qualunque “barriera”, sia fisica che comunicativa. Il suo compito sarà salvaguardare i diritti delle persone disabili, nel rispetto della dignità e della necessità di autonomia che le stesse, al pari di tutte le altre, meritano.

“Sul tema della disabilità e dei diritti non ci si divide – ha concluso il sindaco Russo – un plauso a tutti, maggioranza ed opposizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.