San Giovanni a Teduccio, armi e droga alla periferia di Napoli

Operazione 'alto impatto' da parte dei carabinieri della compagnia Poggioreale e del reggimento Campania nella notte a San Giovanni a Teduccio

NAPOLI. Operazione ‘alto impatto’ da parte dei carabinieri della compagnia Poggioreale e del reggimento Campania nella notte a San Giovanni a Teduccio, periferia est di Napoli.

Napoli, controlli dei carabinieri

Perquisite, tra il rione Villa e via dell’Alveo Artificiale, 13 abitazioni di soggetti ritenuti vicini alla criminalità locale. In via Taverna del Ferro, all’interno di una cantina la cui titolarità è in corso di accertamento, sono stati rinvenuti e sequestrati 511 involucri di marijuana del peso complessivo di circa 890 grammi, bilance elettriche, materiale per il confezionamento, una rivoltella rubata nel 2011 a Quindici (Avellino) e cinque cartucce.

Controllate nel corso del servizio 174 persone, 57 delle quali già note alle forze dell’ordine, e sequestrati otto scooter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.