San Giorgio a Cremano, la sala consiliare intitolata ad Aldo Moro

Per la prima volta l'aula consiliare avrà un nome e sarà intitolata allo statista Aldo Moro, proprio nel 40esimo anno dal suo omicidio

SAN GIORGIO A CREMANO. Per la prima volta l’aula consiliare avrà un nome e sarà intitolata allo statista Aldo Moro, proprio nel 40esimo anno dal suo omicidio.

Sala consiliare di San Giorgio a Cremano intitolata ad Aldo Moro

La cerimonia è aperta a tutta la cittadinanza, mercoledì 23 maggio, ore 17.30. 

“Vi invito a partecipare perchè sarà un momento importante per tutta la nostra comunità, unita nel nome e nei valori di uno dei nostri padri costituenti.  La proposta infatti, presentata dal presidente del consiglio comunale Giuseppe Giordano, è stata condivisa con i consiglieri comunali”, scrive il sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno.

“Ci ritroveremo tutti – prosegue -, senza distinzione alcuna, come Moro era riuscito a fare mettendo insieme le diverse anime della politica. Saranno presenti anche gli studenti delle scuole superiori a cui sarà affidata la lettura di alcuni brani tratti dalle ultime, commoventi lettere scritte dallo statista e sarà uno di loro a scoprire la targa, come atto finale del percorso educativo- culturale che abbiamo svolto con gli istituti scolastici della città”.

“Ma non è tutto. L’evento vedrà inoltre la partecipazione straordinaria dell’On. Gero Grassi, già vicepresidente della Commissione d’Inchiesta alla Camera sul caso Moro. Grassi esporrà i risultati di oltre due anni di indagini sul rapimento e sull’omicidio Moro ripercorrendo le tappe principali dell’evento che scosse l’Italia e le ultime rivelazioni sulla sua morte”, conclude il sindaco su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.