San Giorgio a Cremano, cambio in giunta: Manuela Chianese lascia

Novità in giunta. Lascia Manuela Chianese, le Politiche Sociali al vice sindaco Carbone: il commento del sindaco Giorgio Zinno

San Giorgio a Cremano, parco, Giorgio Zinno, lavori pubblici

SAN GIORGIO A CREMANO. Novità in giunta. Lascia Chianese, le Politiche Sociali al vice sindaco Carbone.

Dimissioni Manuela Chianese, il commento del sindaco

In relazione alle dimissioni dell’assessore Manuela Chianese e alle novità in giunta di seguito le dichiarazioni del sindaco Giorgio Zinno: “Ieri ho accettato le dimissioni dell’assessore Manuela Chianese, a cui ho chiesto di continuare in altra forma il suo lavoro a sostegno dell’Amministrazione Comunale che mi onoro di guidare. Manuela si é infatti occupata di numerose deleghe assessorili negli ultimi anni, ottenendo ottimi risultati. Più recentemente, è riuscita a far ripartire i servizi sociali, che erano rimasti bloccati a causa di errori di programmazione. Lascia l’assessorato quando sono finalmente avviate le procedure per aprire l’asilo nido, sono in via di promozione oltre cinquanta tirocini formativi per soggetti deboli e sta per essere aperto il primo centro antiviolenza della zona in due appartamenti confiscati alla criminalità. Vista l’ingente mole di lavoro necessaria per continuare quest’opera di rilancio dei servizi sociali, ho chiesto al vicesindaco Michele Carbone, che è persona di capacità ed esperienza, di assumere questa delega così delicata oltre a quella alle politiche scolastiche. Ho, contestualmente, nominato nuovo assessore ai lavori pubblici Eva Lambiase da molti anni impegnata socialmente con ruoli amministrativi e di direzione politica locale e nazionale che sicuramente farà bene nel suo nuovo ruolo. Stiamo lavorando per migliorare la nostra città e questo cambio di assessore garantisce di non lasciare nessun settore scoperto, neanche nel periodo estivo. Il bene della città è primario e continueremo a lavorare con chiunque vorrà farlo coinvolgendo associazioni, movimenti e qualsiasi altro soggetto voglia discutere e lavorare per il benessere dei sangiorgesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.