San Giorgio a Cremano, le dimissioni dell’assessore Angela Viola

Motivi professionali alla base della decisione dell'assessora Angela Viola di lasciare la giunta sangiorgese: tutti i dettagli

SAN GIORGIO A CREMANO. Motivi professionali alla base della decisione dell’assessora Angela Viola di lasciare la giunta sangiorgese.

Le dimissioni

Viola che aveva le deleghe alla Cultura, Politiche Giovanili, Pari Opportunità e Politiche Lgtb, è dirigente scolastica del Liceo Don Milani di Napoli. In virtù dei numerosi impegni che l’attività da dirigente le impone, Viola ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla professione.

Il commento

“Voglio ringraziare Angela Viola per l’importante contributo che ha dato in questo anno alla crescita della nostra città nel seno della Giunta Comunale – ha detto il sindaco Giorgio Zinno – in cui ci ha aiutato a promuovere importanti iniziative nell’ambito culturale, delle politiche giovanili, delle pari opportunità e delle politiche LGBT. Angela, generosamente e nonostante i suoi molteplici impegni professionali, si è dedicata con grande impegno al suo ruolo di assessora e per questo le dobbiamo gratitudine. Come tutte le sue battaglie ha dato il massimo e coerentemente con il suo essere, rispettando il suo impegno civico ha scelto, non potendo più essere presente a pieno per motivi personali e lavorativi, di lasciare questo ruolo. La Giunta Comunale perde una personalità di spessore ed una donna di rara intelligenza e senso delle istituzioni, ma la città avrà ancora una persona vera e leale che continuerà a lavorare giornalmente per migliorare la nostra comunità. Già martedì 25 settembre, sarà attrice dell’ iniziativa con Ndileka Mandela, la prima nipote di Nelson Mandela. Nei prossimi giorni sveleremo tutti i dettagli dell’evento. Con Lei e con quanti vorranno farlo, continueremo a lavorare per migliorare la nostra città. Nel frattempo avocherò le sue deleghe a me, in attesa di scegliere come completare la squadra di governo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.