San Giorgio a Cremano, la comunità del Pittore arriva nel Parco Paradiso

Sabato all’insegna della religiosità e della tradizione. Si svolgerà nel Parco Paradiso, in viale Formisano "Comunità in Festa"

SAN GIORGIO A CREMANO. Sabato all’insegna della religiosità e della tradizione. Il 14 luglio, si svolgerà nel Parco Paradiso, in viale Formisano “Comunità in Festa”, l’evento organizzato dalla Parrocchia di Santa Maria del Carmelo, in occasione del programma per la solennità della Beata Vergine del Monte Carmelo.

Il parco resterà aperto straordinariamente fino alle ore 24. 

L’evento, patrocinato dalla Città di San Giorgio a Cremano, inizierà alle ore 19.30 e consisterà in momenti di svago, con musica e animazione per bambini.

Sax Quartet a San Giorgio a Cremano

La richiesta della comunità del quartiere del Pittore è giunta al sindaco Giorgio Zinno, attraverso  Padre Orlando, parroco della Chiesa di Santa Maria del Carmelo, per  portare fuori dai confini della parrocchia una devozione che coinvolge migliaia di credenti. La scelta è caduta sul Parco Paradiso per accogliere più persone che negli anni scorsi si riunivano sul sagrato della chiesa. L’evento si è esteso negli anni diventando un appuntamento sempre più importante per la città, tanto che quest’anno sono tantissimi i commercianti che hanno voluto dare il proprio contributo alla sua realizzazione.

“Comunità in festa” precede la processione del simulacro della Beata Vergine che si svolgerà invece domenica 22 luglio dalle ore 18.00 alle ore 23.30.

“Abbiamo patrocinato l’evento – spiega il sindaco Giorgio Zinno –consapevoli di quanto queste iniziative uniscano la comunità e accrescano il senso di appartenenza alla nostra città e alla sua tradizione. Inoltre abbiamo concesso l’uso della villetta, aperta straordinariamente fino a tardi perché è questa la destinazione d’uso e la finalità dei parchi  pubblici. Essere luoghi di aggregazione e condivisione”.

La Beata Vergine del Carmelo – aggiunge Padre Orlando  – è nel cuore di tutta la città e in particolare dell’intera comunità del Pittore, in quanto la statua della Madonna del Carmelo è venerata da migliaia di persone. Per questo motivo, in perfetta sinergia, abbiamo ampliato le celebrazioni religiose e tradizionali, portandole in un luogo nato per unire e stare insieme. Ho trovato subito grande disponibilità da parte del Primo Cittadino che ha compreso il nostro desiderio di fare comunità in maniera sincera e nel rispetto delle tradizioni”.

Sempre domani inoltre, alle ore 20.00 nella Fonderia di Villa Bruno si svolgerà lo straordinario concerto dei “Sax Quartet”, organizzato dal Baroque Park. Un viaggio unico nei generi e nei tempi della musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.