Ryanair, sottoscritto il primo contratto collettivo per i piloti

Dopo 8 mesi di trattative l'Anpac ha sottoscritto il primo Contratto Collettivo di Lavoro per i Piloti di Ryanair basati in Italia

NAPOLI. Dopo 8 mesi di trattative l’Anpac ha sottoscritto il primo Contratto Collettivo di Lavoro per i Piloti di Ryanair basati in Italia. Lo annuncia il sindacato in una nota, come riferito dall’Ansa.

Il primo contratto collettivo Ryanair in Italia

Si tratta, afferma l’associazione, di “un avvenimento storico per il vettore irlandese in quanto il contratto collettivo di lavoro di diritto italiano sottoscritto è anche il primo contratto collettivo di lavoro del personale navigante di Ryanair siglato in Europa”.

Dopo il riconoscimento delle rappresentanze sindacali, Ryanair, spiega l’Anpac, “riconosce ai propri dipendenti quanto previsto dall’ordinamento nazionale italiano in termini di TFR attraverso l’introduzione di FONDAEREO quale fondo previdenziale complementare contrattuale, della contribuzione a SANIVOLO quale Cassa di Assistenza Sanitaria Integrativa, del pagamento dei contributi previdenziali e del riconoscimento pieno delle tutele sociali per maternità e paternità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.