Ancora risse al quartiere Vasto, soldato colpito mentre seda una lite

Esercito e polizia sono intervenuti per sedare delle risse nella zona del Vasto: un militare è stato colpito da un cittadino extracomunitario

Esercito, polizia, Napoli, rapine, arresti

NAPOLI. La “polveriera” tra Vasto e piazza Garibaldi sembra essere sempre più sull’orlo dell’esplosione. Solo in queste ultime ore si sono registrate ben tre risse nel corso di due delle quali – avvenute nel cuore della notte – sono stati coinvolti anche i militari dell’operazione “Strade sicure”. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Vasto, altre tre risse: colpito un soldato

Una pattuglia dell’esercito è intervenuta durante il turno di pattugliamento per sedare una violenta rissa nell’area del piazzale antistante la stazione centrale. A scatenare la colluttazione due uomini di nazionalità italiana che sono stati definitivamente bloccati dal personale della Polizia di Stato chiamati sul posto.

Mentre si procedeva alle operazioni di riconoscimento, una nuova colluttazione avveniva a poca distanza, stavolta scatenata da due extracomunitari. Anche in questo caso ad intervenire sono stati i militari che immediatamente hanno cercato di dividere i due individui. Proprio in quel momento uno degli extracomunitari ha colpito al volto un soldato nel tentativo di allontanarlo. L’immigrato è stato subito fermato, ammanettato e condotto in questura. Questi gli ultimi episodi avvenuti in una delle zone più fuori controllo della città, dove cittadini e residenti sono ormai esausti di tanta violenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.