“Riqualificazione delle Pubbliche Amministrazioni” a Torre Annunziata

Con l’adozione dell’atto deliberativo, il Comune oplontino si impegna ad effettuare l’analisi del fabbisogno del personale per il triennio 2018-2020

TORRE ANNUNZIATA. Con la delibera di giunta adottata venerdì 23 novembre, il comune di Torre Annunziata vi aderisce e approva lo schema di accordo di collaborazione da sottoscrivere con la Regione Campania.

Lo scorso 27 luglio sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale le linee di indirizzo del Ministero, volte ad orientare le amministrazioni pubbliche nella predisposizione dei Piani dei Fabbisogni del Personale.

L’accordo con la Regione Campania

Con deliberazione del 9 ottobre la giunta regionale ha approvato sia il progetto di potenziamento della capacità istituzionale e amministrativa delle Pubbliche Amministrazioni della Campania (RIPAM) redatto dal Formez (Centro Servizi, Studi e Formazione), al quale è stato conferito l’incarico per l’attuazione, sia lo schema di accordo di collaborazione da sottoscrivere con gli enti locali.

Con l’adozione dell’atto deliberativo, il Comune oplontino si impegna ad effettuare l’analisi del fabbisogno del personale per il triennio 2018-2020, con il supporto del sistema informativo messo a disposizione da Formez-Pa, entro trenta giorni dalla sottoscrizione dell’accordo. Verranno, inoltre, individuate le unità di personale reclutabile a tempo determinato e indeterminato nei profili d’interesse del “Progetto di Riqualificazione delle Pubbliche Amministrazioni” (RIPAM) della Regione Campania.

L’accordo avrà efficacia a partire dalla data di sottoscrizione fino al 31 dicembre 2020, con una eventuale possibilità di proroga previa disponibilità espressa dalle parti.

I candidati selezionati sosterranno il periodo di formazione on the job presso le sedi del Comune, che garantirà ogni supporto e la collaborazione necessaria alla valutazione finale del percorso formativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.