Rifiuti sulla spiaggia di Licola, volontari in azione a Pozzuoli

Una lunga scia di rifiuti di ogni genere si è riversata mattina sulla spiaggia libera di Licola in prossimità della foce dell'alveo dei Camaldoli

pozzuoli

POZZUOLI. Una lunga scia di rifiuti di ogni genere si è riversata mattina sulla spiaggia libera di Licola in prossimità della foce dell’alveo dei Camaldoli.

A denunciare l’ennesimo sfregio ad un angolo di paradiso come quello dell’arenile flegreo-domitio con veduta sulle isole del golfo è l’associazione Licola Mare Pulito. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Rifiuti sulla spiaggia di Licola

«Le piogge torrenziali di queste ore sono il motivo del riversamento sulla spiaggia di tutti questi rifiuti – spiega Umberto Mercurio, presidente dell’associazione – Le piene dell’alveo, infatti, portano a valle tutti i rifiuti che vengono sversati in maniera illegale al suo interno lungo il percorso. A rimetterci però alla fine siamo solo e sempre noi. Ma siamo stanchi e stufi di dover subire tutto questo».

Una lunga scia di rifiuti con plastica, arredi dismessi, parti di autovetture e naturalmente tante carogne di animali travolte dalla piena dell’alveo dei Camaldoli. I volontari dell’associazione Licola Mare Pulito si sono messi all’opera per liberare la spiaggia da tutta la spazzatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.