Presa a schiaffi e derubata del cellulare, in manette 56enne

Una 29enne di origine moldava è finita in ospedale dopo essere stata aggredita in piazza Garibaldi: fermato rapinatore 56enne

polizia

NAPOLI. Una 29enne di origine moldava è finita in ospedale dopo essere stata aggredita in piazza Garibaldi.

La donna è stata percossa e presa a schiaffi da un uomo che è riuscito a impossessarsi del cellulare della vittima che pochi istanti prima dell’aggressione, stava parlando al telefonino. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

L’aggressione e l’arresto

Alcuni poliziotti in servizio nei pressi della stazione centrale, hanno notato la vittima che inseguiva il proprio aggressore e sono intervenuti bloccando l’uomo e recuperando la refurtiva. L’episodio è avvenuto intorno alle 9.30 di stamattina.

Il rapinatore, un 56enne napoletano, è stato arrestato dagli agenti dell’ufficio Prevenzione Generale della Questura mentre la donna è stata soccorsa dall’ambulanza del 118 ed assistita all’ospedale Loreto Mare per i traumi contusivi riportati al braccio e alla testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.