Rapina ad Aversa: «Per fortuna avevo lasciato mia figlia a scuola»

Sulla variante di Aversa, vicino al cimitero, due banditi su uno scooter si sono avvicinati all'auto dell'uomo puntando il Rolex che portava al polso

Rapina a noto professionista che nella sua auto aspettava che il semaforo diventasse verde.

Rapina ad un noto professionista, ladri in fuga

Sulla variante di Aversa, vicino al cimitero, due banditi su uno scooter si sono avvicinati all’auto dell’uomo puntando il Rolex che portava al polso. Mentre gli veniva intimato di consegnare l’orologio, l’imprenditore ha chiamato le forze dell’ordine. Intanto i due ladri hanno sparato un colpo in aria e uno nell’auto per spaventare l’uomo. Subito dopo sono fuggiti e sono attualmente ricercati.

Ecco le parole dell’uomo

«Avevo appena accompagnato le mie bambine a scuola, è stato un incubo. Dacci il Rolex, mi hanno urlato. Mi sono immediatamente rifiutato cercando anche di allontanarli ma al mio diniego si sono infuriati ed hanno anche preso la pistola e sparato. Hanno sparato all’interno della vettura e in quel momento ho avuto veramente paura. La ‘fortuna’ è stata quella di essere solo in macchina, non avrei mai potuto sopportare una tale paura per le mie bambine».


Fonte: Caserta News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.