Rapina a Roma: in manette malvivente a Varcaturo

I militari dell'Arma hanno ristretto al regime degli arresti domiciliari un 28enne oriundo di Napoli, riconosciuto colpevole di una rapina aggravata in concorso compiuta a Roma

GIUGLIANO IN CAMPANIA. Rapina a Roma: finisce in manette a Varcaturo un malvivente. La notizia è riportata dal quotidiano Internapoli.

La rapina

I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno eseguito un ordine di carcerazione del tribunale capitolino. I militari dell’Arma hanno ristretto al regime degli arresti domiciliari un 28enne. Oriundo di Napoli, il delinquente è stato riconosciuto colpevole di una rapina aggravata in concorso compiuta a Roma nel 2017, per la quale dovrà scontare la pena di un anno e nove mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *