Giù le mani dall’informazione, i giornalisti scendono in piazza

Giornalisti in piazza a Napoli per protestare. Il flash mob promosso dalla Fnsi e dall'Ordine nazionale dei Giornalisti si è svolto in piazza Plebiscito

NAPOLI. Giornalisti in piazza a Napoli per dire #GiùLeManiDallInformazione. Il flash mob promosso dalla Fnsi e dall’Ordine nazionale dei Giornalisti si è svolto, in piazza del Plebiscito. Alcuni giornalisti hanno esposto cartelli con le frasi pronunciate nei giorni scorsi del vice premier Luigi Di Maio e da Alessandro Di Battista. Lo riporta l’Ansa.

La protesta a Napoli

“Siamo qui in piazza a Napoli, come in diverse altre piazze d’Italia, per dire no a chi vuole mettere il bavaglio alla stampa”, ha detto il segretario del Sugc, Claudio Silvestri.

“C’è un violento attacco alla categoria, nei confronti dell’informazione e di chi fa informazione. A rischio estinzione sono innanzitutto le piccole testate”, ha spiegato invece il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli.

“Gli insulti da parte di esponenti del Governo e del M5S non scuotono l’amor proprio e la dignità di una professione, ma minacciano la libertà e i diritti costituzionali”, ha rilanciato il consigliere nazionale Fnsi, Gerardo Ausiello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.