Pozzuoli, sub investito da un natante: sette giorni di prognosi

Ha riportato delle ferite lievi alla schiena, fortunatamente guaribili in sette giorni, il sub che nel pomeriggio di ieri è stato investito da un natante

POZZUOLI. Ha riportato delle ferite lievi alla schiena, fortunatamente guaribili in sette giorni, il sub che nel pomeriggio di ieri è stato investito da un natante – un un gommone di medie dimensioni, con sette persone a bordo – al largo del litorale di Lucrino a Pozzuoli, in provincia di Napoli. Lo riporta l’Ansa.

Sub investito da imbarcazione a Pozzuoli

Il sub, secondo quanto rilevato dalla Guardia Costiera, aveva segnalato opportunamente la sua presenza delimitando lo specchio d’acqua d’azione. L’uomo è stato soccorso dai Guardacoste di Baia, allertati da bagnanti che avevano notato da riva la scena.

Successivamente il sub è stato trasferito all’ospedale di Pozzuoli. Contemporaneamente sono scattate le indagini della Capitaneria di Porto che hanno individuato il natante ancorato a uno dei pontili del porto di Baia.

L’imbarcazione è risultata presa a noleggio per cui si è risaliti subito al conducente, già ascoltato dagli inquirenti con alcune delle persone a bordo. È attesa la testimonianza del sub.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.