Pompei, moglie maltrattata in famiglia con minacce e violenze

Moglie maltrattata in famiglia con minacce e violenze. L'uomo aveva già precedenti per furto, rapina e lesioni ed è stato arrestato dai carabinieri

Violenze Domestiche

POMPEI. Moglie maltrattata in famiglia con minacce e violenze. L’uomo aveva già precedenti per furto, rapina e lesioni ed è stato arrestato dai carabinieri.

Pompei, moglie maltrattata in famiglia con minacce e violenze a Pompei

Un 48enne di Barra è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dai carabinieri di Pompei, città in cui risiedeva prima di separarsi dalla ex moglie. L’uomo, con precedenti per furto, rapina e lesioni, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.i.p. del tribunale di napoli per maltrattamenti in famiglia.


Violenze Domestiche


La denuncia

Tutto partì dalla denuncia della ex moglie, una 44enne tormentata per mesi con minacce e violenze, che si fece coraggio e si rivolse ai carabinieri. Dopo l’esecuzione della misura cautelare l’uomo è stato tradotto ai domiciliari nell’abitazione in cui vive da qualche mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.