Pistola in faccia a imprenditore, portati via 30mila euro in un borsello

È successo nel primo pomeriggio di venerdì nella periferia est di Napoli, vittima un imprenditore che stava andando a versare i soldi in banca

NAPOLI. L’automobile nuova, il borsello sul sedile del passeggero, la strada libera da passanti e automobilisti. Le condizioni ideali per una rapina mordi e fuggi, di quelle da mettere a segno in pochi secondi con una pistola puntata sul viso del malcapitato.

Trentamila euro nel borsello, imprenditore rapinato

Questa volta, con un bottino che forse nemmeno i criminali si aspettavano: oltre 30mila euro, in contanti.

È successo nel primo pomeriggio di venerdì nella periferia est di Napoli, vittima un imprenditore che stava andando a versare in banca il ricavato della sua attività di ristorazione. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Le indagini sono affidate alla Polizia di Stato: non si esclude che sia stato seguito, ma è verosimile che i rapinatori fossero in zona alla ricerca di prede e, notando la borsa sul lato passeggero, avessero scelto l’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.