Picchia la madre per soldi e minaccia i carabinieri, arrestato

Continue richieste di denaro, ci sarebbe questo dietro l’ennesima aggressione fra le mura domestiche che ha per vittima una madre di 78 anni

NAPOLI. Continue richieste di denaro, ci sarebbe questo dietro l’ennesima aggressione fra le mura domestiche che ha per vittima una madre di 78 anni. A colpirla, suo figlio di 39 anni.

L’aggressione alla madre per soldi

A scoprire quanto avveniva nell’appartamento di via Diaz, sono stati i carabinieri, che hanno poi arrestato l’uomo. Al loro arrivo i militari hanno trovato la donna ancora sconvolta e con delle contusioni. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

La vittima è stata soccorsa dai medici del 118, mentre suo figlio, ancora in preda ai nervi, ha iniziato a minacciare i militari. Al culmine della rabbia il 39enne ha anche sfondato il vetro di una porta, procurandosi una ferita alla mano.

Al termine dell’intervento dei carabinieri, la donna ha trovato poi la forza per riferire che anche in passato erano avvenuti altri episodi analoghi e sempre per delle richieste di soldi.
Denaro che evidentemente il più delle volte la vittima non è riuscita a consegnare al figlio, scatenando così quelle violente reazioni. L’uomo è stato infine processato con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.