Piantagione di droga nel foggiano, due persone di Lettere in arresto

Una piantagione di marijuana e tre persone arrestate: è il bilancio dell'operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Foggia

carabinieri

LETTERE. Una piantagione di marijuana e tre persone arrestate: è il bilancio dell’operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Foggia che hanno scoperto, nelle campagne di Cerignola, in contrada ‘Giardino’, oltre 7000 piante di cannabis indica e 1,8 kg. di marijuana già essiccata e pronta per lo smercio.

Tre arresti per droga nel foggiano, due sono di Lettere

Sono stati arrestati tre uomini, tutti già noti alle forze dell’ordine, uno di Cerignola e due di Lettere, comune dei Monti Lattari, in provincia di Napoli. Si tratta di Mario Bianchini di 67 anni, Carmine Manzo di 42 anni e Domenico Ruocco di 38. Lo riporta l’Ansa.

Le indagini hanno portato i carabinieri in un’area di aperta campagna, alla convergenza dei confini comunali di Cerignola, Trinitapoli e Zapponeta.

Dopo aver individuato la piantagione i militari sono rimasti appostati fino a quando non hanno visto arrivare i tre che, scesi dall’auto, si sono messi a discutere su quando effettuare il raccolto e su come commercializzare la droga. I tre sono stati circondati e arrestati per i reati di produzione e detenzione ai fini di spaccio della marijuana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.