Panico nel Napoletano, lite in famiglia finisce in sparatoria

L'uomo ha esploso colpi di arma da fuoco contro l'autovettura di un suo parente

ACERRA Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Acerra hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Nola, su richiesta della Procura della Repubblica di Nola nei confronti di P.P.,53enne, in quanto indagato per minaccia aggravata con le aggravanti.

Esplosi colpi di arma da fuoco contro l’autovettura di un suo parente

I poliziotti, a seguito di un’attività investigativa , d’intesa e su delega della locale Procura della Repubblica, hanno accertato che il 53enne nell’aprile scorso, aveva esploso colpi di arma da fuoco contro l’autovettura di un suo parente, il tutto a puro scopo intimidatorio per antichi dissapori familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.