Chi ha vinto gli Oscar 2018: ecco tutte le statuette assegnate

È stata la notte di Guillermo del Toro, soddisfazione anche per l'Italia e una statuetta per Kobe Bryant: ecco tutti i vincitori degli Oscar 2018

NAPOLI. Nella notte in cui in Italia c’era grande attesa per l’esito delle elezioni politiche, l’attenzione degli Stati Uniti e del mondo si è riversata anche sulla cerimonia della consegna degli Oscar 2018.

Oscar 2018, chi ha vinto

Il prestigioso premio di Miglior film è stato vinto da La forma dell’acqua, pellicola del regista messicano Guillermo del Toro, premiato da Warren Beatty e Faye Dunaway. La Notte degli Oscar 2018 è stata un trionfo per La forma dell’acqua che è risultato anche il film più premiato con ben quattro statuette ricevute: Miglior film, colonna sonora, scenografia e regia.

Grande soddisfazione anche per l’Italia. Il film del regista Luca Guadagnino Chiamami col tuo nome ha infatti vinto l’Oscar per la Miglior sceneggiatura non originale: la statuetta è stata assegnata a James Ivory.

Oscar 2018, tutti i vincitori

Miglior attore non protagonista

Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior trucco e acconciature

Lucy Sibbick, Kazuhiro Tsuji e David Malinowski – L’ora più buia

Migliori costumi

Mark Bridges – Il filo nascosto

Miglior documentario

I produttori James R. Swartz e David Fialkow e i registi Dan Cogan e Bryan Fogel – Icarus

Miglior montaggio sonoro (sound editing)

Richard King e Alex Gibson – Dunkirk

Miglior sonoro (sound mixing)

Gary A. Rizzo, Gregg Landaker e Mark Weingarten – Dunkirk

Migliore scenografia

Jeff Melvin, Paul Denham Austerberry e Shane Vieau – La forma dell’acqua

Miglior attrice non protagonista

Allison Janney – Io, Tonya

Miglior film straniero

A Fantastic Woman

Miglior cortometraggio animato

Kobe Bryant e Glen Keane – Dear Basketball

Miglior film d’animazione

Adrian Molina, Lee Unkrich e Darla K. Anderson – Coco

Miglior montaggio

Lee Smith – Dunkirk

Miglior effetti speciali

Richard R. Hoover, Gerd Nefzer, Paul Lambert e John Nelson – Blade Runner 2049

Miglior cortometraggio documentario

Il regista Frank Stiefel – Heaven Is a Traffic Jam on the 405

Miglior cortometraggio

Rachel Shenton e Chris Overton – The Silent Child

Miglior sceneggiatura non originale

James Ivory – Chiamami col tuo nome

Miglior sceneggiatura originale

Jordan Peele – Get Out

Miglior fotografia

Roger A. Deakins – Blade Runner 2049

Miglior colonna sonora originale

Alexandre Desplat – La forma dell’acqua

Miglior canzone

Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez, “Remember Me” – Coco

Miglior regia

Guillermo del Toro – La forma dell’acqua

Miglior attore protagonista

Gary Oldman

Migliore attrice protagonista

Frances McDormand

Miglior film

La forma dell’acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.