Obbligo fatturazione vendita carburanti a partite Iva, il rinvio

Di Maio: "Stiamo predisponendo il rinvio al 1 gennaio dell'obbligo di fatturazione elettronica per le vendite di carburanti ai soggetti con partita IVA"

NAPOLI. “Stiamo predisponendo il rinvio al primo gennaio 2019 dell’obbligo di fatturazione elettronica per le vendite di carburanti ai soggetti con partita IVA. Questa categoria si è trovata ad essere prescelta per “sperimentare”, in anticipo su tutte le altre, l’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione elettronica”, è quanto afferma il Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio.

Le parole di Luigi Di Maio

“Nei prossimi giorni vogliamo avviare un tavolo tecnico al Mise con le federazioni dei gestori per scongiurare lo sciopero annunciato e per sviscerare il problema” ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.